Corsi minibasket 2022-2023

Riprendono i corsi di minibasket alla Nuova Pallacanestro Dese, per tutti i bambini nati dal 2011 al 2017!

ASD Nuova Pallacanestro Dese, in collaborazione con i comuni di Piombino Dese e Trebaseleghe, organizza per la stagione 2022-2023 nuovi corsi di Minibasket per bambini e bambine!

Corri a provare questo fantastico sport, avrai subito due settimane di prova gratuita!

I corsi sono disponibili per le annate dal 2011 al 2017 compresi.

Torneo Minibasket Caorle e amichevole serie A

Sabato 17 settembre amichevole a Caorle fra Nutribullet Treviso e Pallacanestro Trieste.

Il basket di Serie A torna a Caorle. Sabato 17 settembre il Palamare Valter Vicentini, per oltre dieci anni teatro del Torneo Internazionale Città di Caorle, tornerà ad ospitare la grande pallacanestro con l’amichevole fra Nutribullet Treviso e Pallacanestro Trieste.

Un appuntamento precampionato di indubbio fascino, nella splendida cornice della cittadina del litorale veneziano. Da una parte i trevigiani di coach Marcelo Nicola, dall’altra i triestini guidati da Marco Legovich: due formazioni giovani ma talentuose, che daranno vita a uno spettacolare duello ricco d’interesse.

La sfida inizierà alle 19.00.

Prima dell’incontro, dalle 15.00 alle 18.00, il Palamare ospiterà inoltre un Torneo Minibasket (categoria Esordienti) organizzato dal BVO Caorle in collaborazione con Basketball School, con il patrocinio del Comune di Caorle. Protagoniste del torneo saranno le società BVO Caorle, BVO Basket Annone, Treviso Basket e Nuova Pallacanestro Dese.

Per i genitori dei ragazzi, delle squadre partecipanti al torneo della nostra società, è previsto uno sconto sul biglietto d’ingresso per la partita di serie A (e i bambini gratis)

Per info: matteo@npdese.it

Staff Minibasket: arriva Filippo

Entra a far parte dello staff Minibasket della Nuova Pallacanestro Dese anche Filippo Agnolin, giovane 19enne di Castelfranco Veneto, studente universitario di matematica con già alle spalle un lungo passato da giocatore giovanile di basket a Castelfranco, Vedelago e Resana.

Negli ultimi anni, inoltre, a Castelfranco e Resana, ha intrapreso la strada per diventare istruttore Minibasket e ora sarà il nostro istruttore per i pulcini 2017/2016 e degli scoiattoli 2015/2014.

A Filippo il nostro “buon lavoro” 💪🏼🏀

Promozione 22-23: il ritorno di Enrico Bonfà

La Nuova Pallacanestro Dese riabbraccia coach Enrico Bonfà, nuova guida della squadra Senior.

E’ coach Enrico Bonfà il nuovo tecnico chiamato a guidare la Nuova Pallacanestro Dese che si accinge ad iniziare la ventisettesima stagione sportiva senior.

Enrico, veneziano, inizia a giocare a 6 anni nella Reyer Venezia dove è allenato da Francesco Vitucci, Tonino Zorzi e Petar “Pero” Skansi allenandosi anche con  Drazen “Praja” Dalipagic.

Si trasferisce giovane a Castelfranco Veneto per terminare gli studi conseguendo il Diploma “Laurea” in Violino presso il Conservatorio di Musica A.Steffani.

Dal 1996 con la Virtus Resana fino al 2002 quando è chiamato all’ A.P Castelfranco in serie C2 fino al 2005.

Nel 2005 scopre l’amore per la N.P.Dese in serie D dove resta fino a fine carriera.

Solo un infortunio al menisco in tarda età riesce a convincerlo al ritiro dal basket giocato agonistico e ricopre sempre presso N.P.Dese il ruolo di D.S., e vice allenatore.

Nel 2011 incomincia la carriera di Primo Coach con la Revolution Castelfranco, poi con la Fortitudo Vedelago dove nel corso delle stagione segue la Promozione, U18 e U17.

Nel 2022 fa ritorno a “casa” N.P. Dese per seguire la prima squadra e U15.

Violinista da oltre 20 anni, Enrico è docente di violino presso SMIM (scuola medie indirizzo musicale).

Alla domanda quali sono gli strumenti che porti nella tua cassetta degli attrezzi ha risposto: “Entusiasmo, grinta, professionalità e una profonda conoscenza del gioco basket oltre a una grandissima esperienza di gestione gruppo e motivazione del singolo”.

Auguriamo a Enrico un “In becco al Martino”!

Season 2022 – Matteo Dorella

La Nuova Pallacanestro Dese annuncia con soddisfazione che sarà Matteo Dorella il nuovo responsabile tecnico del proprio centro minibasket.​

Nell’ottica di consolidare il progetto di costruzione di una policentrica scuola di minibasket lungo i Comuni bagnati dall’alto Dese, Matteo è sembrato da subito il profilo tecnico e umano indicato a perseguire l’obiettivo ambizioso che la società si propone.

Matteo fa dell’entusiasmo contagioso la sua cifra professionale.
Oltre 10 anni di esperienza nel mondo del Minibasket come istruttore e da 5 come responsabile provinciale per la provincia di Treviso per la Fip.

La sua attività inizia come istruttore prima e responsabile Minibasket poi a Castelfranco. Da sempre segue anche i progetti scuola e molteplici attività nel mondo del basket tra cui finali nazionali e tour nazionale del college basket.

La sua preferenza nel mondo del basket ricade però nelle fasce più piccole dove trasmette la sua passione e fa innamorare di questo bellissimo sport le nuove leve.


Benvenuto Matteo e buon lavoro!
La dirigenza

U13: ORGOGLIOSI DI VOI!

La nostra under 13 dopo un campionato da assoluta protagonista che l’ha vista sempre veleggiare nelle zone di alta classifica, chiudendo la stagione regolamentare al secondo posto, nella seconda fase viene chiamata a giocarsi il titolo provinciale alle final four di categoria nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 giugno.

Ad essere ospitate assieme alla nostra squadra in quel di Roncaglia per la disputa del titolo sono oltre alla squadra di casa il Roncaglia Basket, l’Horus Basket ed I Frogs di Vigonza.

Le due semifinali giocate sabato vedono scontrarsi la squadra del Roncaglia Basket contro la nostra formazione NpDese, mentre dall’altra parte del tabellone lo scontro per accedere alla finale è tra Horus Basket e i Frogs Vigonza.

Ma veniamo alla nostra semifinale, in un clima pseudo tropicale alle ore 17 parte l’attesa gara per i nostri ragazzi accompagnati sugli spalti dagl’immancabili e preziosi supporter dei “Mother e Dad basket” in un palazzetto gremito.

La squadra di Coach Gobbo viene chiamata a sovvertire il fattore campo e non si fa trovare impreparata mostrando fin dalle battute iniziali il giusto approccio mentale alla partita.

La prima metà di gara si chiude sostanzialmente in equilibrio sul punteggio di 29 a 28 per i nostri. Nella seconda frazione di gioco l’andamento della partita non cambia, la posta in palio è importante e entrambe le squadre non si risparmiano riversando in campo tutte le energie possibili. La difesa Dese mette in difficoltà gli avversari e le incursioni a canestro dei nostri ci fanno finire con continuità in lunetta ma non capitalizzando al meglio dalla linea della carità e perciò restiamo punto a punto fino ai minuti finali.

Fino a quando nelle battute finali grazie a Tommaso Pavan mettiamo a segno l’unica tripla della nostra serata, vero colpo di grazia alla partita, chiude i conti il fratello Leonardo in penetrazione. Il tabellone al suono della sirena finale recita 45 a 42 per Dese, dando il via ai festeggiamenti per i nostri guerrieri e portando un risultato importante che ci dà il diritto per l’anno prossimo di partecipare al campionato di categoria Gold.

Ma all’indomani mattina appena il tempo di recuperare un po’ di forze e di scaricare l’adrenalina per la vittoria che il campo ci chiama nuovamente alla prova, questa volta in palio c’è il titolo provinciale.

A contenderlo assieme a noi troviamo l’ostico Horus basket uscito vincitore dalla semifinale con i Frogs di Vigonza.

L’Horus mette in chiaro fin dall’inizio che aria tira e, grazie alle profonde rotazioni ed a un maggiore spessore tecnico, si porta in un lampo sul più venti, vantaggio che si porterà appresso fino alla fine dell’incontro. La squadra patavina conquista il primo posto di queste final four ed il titolo provinciale.

Noi chiudiamo la stagione avendo conquistato la medaglia d’argento, un risultato importante e prestigioso per la nostra società, frutto dell’impegno e della dedizione di questo gruppo che di sicuro non mancherà di regalarsi e regalarci nuove soddisfazioni negl’anni a venire.

Enrico Rosa (genitore)

La Società N.P. Dese, è orgogliosa del risultato sportivo ottenuto dai ragazzi dell’U13 frutto di un assiduo impegno congiunto di staff tecnico, atleti del 2008, del 2009, 2010 che ha caratterizzato la stagione del ritorno ai campionati.

Il secondo posto conquistato in finale con l’Horus Padova, non deve fermare il nostro processo di crescita, ma spronarci per ripartire al meglio nella prossima stagione sportiva.

Il gruppo è sempre più coeso, e il duro allenamento sta iniziando a dare i primi risultati. Il cammino che ci ha portati a giocare questa prestigiosa finale è stato impegnativo e non esente da ostacoli, ma ogni goccia di sudore versata è stata accompagnata da almeno altrettanti sorrisi.

Abbiamo vissuto esperienze che diventeranno ricordi: ricordi che per noi tutti resteranno indelebili, scolpiti nelle nostre memorie, e integrati nella nostra formazione di persone ed esseri umani, perché quest’anno non è stato solo un periodo di maturazione cestistica, ma anche e soprattutto di maturazione personale.

Auspicando che questa avventura entusiasmante possa tracciare la via anche ai gruppi più giovani dando vita al “marchio di fabbrica” Npdese, siamo sicuri che la prossima stagione sarà ancora meglio, non siamo che all’inizio!

Il Direttivo

Minicamp dese 2022

Ritorna il minicamp estivo targato nuova pallacanestro dese! Due settimane di sport, divertimento e nuove amicizie, con allenatori qualificati a livello nazionale e in un contesto sicuro. Tutto per riattivare le nostre abilità cestistiche in rientro dalle ferie estive e per far assaggiare ai nuovi iscritti questo fantastico sport!

Quando?

Dal 22 al 26 Agosto 2022 e dal 29 Agosto al 2 Settembre 2022, dalle ore 8:30 alle ore 18:30

Dove?

Presso l’oratorio San Domenico Savio Via Roma 75, Piombino Dese (PD)

Per chi?

Per tutti i Bambini e le bambine nati dal 2010 al 2017

Come posso avere ulteriori informazioni?

Puoi contattarci tramite telefono ai seguenti numeri: Matteo 338-2546218 – Renato 347-2585711

Come posso iscrivermi?

Scarica il modulo di iscrizione e se ti stai allenando con una nostra squadra minibasket, consegnalo compilato al tuo coach. Se invece sei di un’altra squadra lo puoi inviare via mail a matteo@npdese.it

Modulo di iscrizione

Promozione: NPDESE – SPORTSCHOOL DUEVILLE 47-64

Parziali: 7-17, 9-18, 12-14, 19-15

Tabellino: Silvestrini M. 1, Fabbian A. 4, Pietrobon L. 11, Fabbian P. (k) 15, Durigon A. 7, Trevisan L. 2, Bernardo M., Fabbian G., Scquizzato E. 2, Adjagodo E., Alessio M. 5.

Ieri sera la nostra Promozione ha ospitato la capolista imbattuta Sportschool Dueville e nonostante le assenze pesanti ha dimostrato grinta e orgoglio, perdendo sì, ma con onore.

Viste le circostanze coach Gobbo schiera un quintetto inedito, che inizialmente ha qualche difficoltà a trovare il giusto assetto, concedendo qualche canestro troppo facile e faticando in attacco ad essere davvero incisivo.

Dall’altra parte Dueville è una bella squadra, giovane e atletica, e in due quarti scava un solco ben profondo, piazzando già all’intervallo un vantaggio di quasi 20 punti.

Nella pausa coach Gobbo cerca di dare la carica ai suoi, che ormai non hanno nulla da perdere, e in qualche modo questo risveglia un po’ di orgoglio negli animi: Dese rientra in campo con una nuova faccia e negli ultimi due quarti tiene testa all’avversario, riuscendo anche a limare un po’ lo svantaggio.

Certamente la sconfitta lascia sempre tutti insoddisfatti, però per lo meno ieri sera nella seconda metà di gara si è rivista un po’ di quella squadra compatta e affiatata che aveva fatto molto bene nella prima parte di campionato, e di questo dobbiamo essere contenti.

Nella speranza di recuperare qualche assente (e di non perdere nel frattempo qualcun altro…), puntiamo gli occhi ora al match di settimana prossima a Marano, contro una squadra che è sicuramente alla nostra  portata e che va assolutamente battuta per poter continuare a sperare di risalire la classifica.

cap. Paolo

Promozione: Bk.CREAZZO – NPDESE 65-52

Parziali: 11-16, 16-17, 22-12, 16-7

Tabellino: Mbaye D. 8, Silvestrini M. 5, Fabbian A. 8, Pietrobon L. 7, Pavan T. 8, Fabbian P. (k) 12, Durigon A. 4, Trevisan L. ne, Bernardo M., Fabbian G. ne, Scquizzato E.

Altra pesante sconfitta per la nostra Promozione, che a Creazzo per l’ennesima volta mostra due volti: quello di una squadra di alta classifica, che si impone in trasferta contro un avversario di tutto rispetto attraverso un’ottima difesa e un buon gioco corale d’attacco, e poi quello irriconoscibile della seconda parte di gara, in cui crolla in qualità e regala i due punti.

A complicare le cose registriamo anche l’infortunio di Pavan al terzo quarto, che è costretto a concludere non solo la gara ma anche la stagione in anticipo per via di una frattura alla mano dovuta ad uno scontro di gioco.

Con pochi alibi e poco tempo per mandar giù il rospo, i ragazzi e coach Gobbo dovranno darsi da fare in allenamento per arrivare pronti alla sfida contro una temibile Dueville, capolista finora imbattuta, che si terrà eccezionalmente al palazzetto di Torreselle venerdì prossimo.

Forza Dese!

Promozione: NPDESE – BASKET MALO 72-76

Parziali: 15-17, 25-14, 14-18, 18-27

Tabellino: Mbaye D. 6, Fabbian A. 16, Pavan T. 20, Fabbian P. (k) 12, Alessio M. 6, Silvestrini M. 3, Durigon A. 2, Trevisan L. ne, Bernardo M. ne, Fabbian G. ne, Gancitano A 7, Adjagodo E. ne.

Inizia con uno scivolone la seconda fase della nostra Promozione che giovedì scorso, dopo tre quarti di gara ben gestita, non è riuscita ad aggiudicarsi i due punti contro una giovane e determinata Malo.

Come da consuetudine, i nostri ragazzi partono nel primo quarto un po’ a rilento e concedono agli avversari occasioni preziose che li portano in vantaggio, ma poi ingranano la marcia giusta nella seconda frazione grazie alle tre cannonate dall’arco del Sontuoso Pavan, che mette a segno 14 punti in 10 minuti. Alla sirena di metà gara il tabellone recita: 40-31.

Dopo l’intervallo registriamo il solito calo di intensità, che riporta in partita gli ospiti: se nel terzo quarto la gara resta comunque in sostanziale parità, è negli ultimi 10 minuti che i colpi inferti da Colombara (27 punti) e compagni fanno un po’ alla volta cedere le nostre difese fino al sorpasso nel finale.

Negli ultimi due minuti cerchiamo il disperato riaggancio, ma Malo pesca alcuni jolly dall’arco che annullano ogni sforzo e consegnano loro la meritata vittoria.

Inizio dal sapore amaro, dunque, per la nostra Promo, che ora dovrà rapidamente leccarsi le ferite e ripartire a testa alta se vuole sperare di non compromettere del tutto la possibilità di entrare nelle final four.

Exit mobile version